<<<
... le rocche, le chiese, l'abbazia ... Giornate Euroee del Patrimonio


Il 20 e il 21 settembre si celebrano a Ferentillo le Giornate Europee del Patrimonio.
La manifestazione fu ideata nel 1991 dal Consiglio di Europa e dalla Commissione Europea,  con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio nell’ambito culturale tra le nazioni e si svolgerà contemporaneamente in tutta Europa.
Quella di Ferentillo è l’unica accreditata nella Provincia di Terni e nasce dalla collaborazione del Sindaco del Comune di Ferentillo dott. Paolo Silveri con il Sovrintendente ai Beni  Storici, Artistici ed Etnoantropologici dell'Umbria dott. Fabio de Chirico.
Promuovono la manifestazione: l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ferentillo, la Sovranintendenza per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Umbria,  la BAT Accademia Belle Arti di Terni, la Parrocchia di Santa Maria di Ferentillo e la Proloco di Ferentillo, l'Associazione Culturale Alberico I Cybo Malaspina, con il sostegno dell’Abbazia San Pietro in Valle Residenza d’epoca e di alcuni privati.
L’evento ha lo scopo di godere del patrimonio storico e di promuoverlo, con manifestazioni artistiche e visite guidate e si svolge negli insediamenti della Matterella e del Precetto, divisi dai due castelli di pendio e nella Abbazia Benedettina di San Pietro in Valle, fondata attorno al 720 da Faroaldo II, Duca Lomgobardo di Spoleto.
Il paesaggio ed il Medioevo, costituiscono lo scenario delle manifestazioni.


Ecco il programma:
Sabato 20 settembre:
-Ferentillo: Matterella  - Precetto:
-alle ore 17,00 prenderà vita la istallazione temporanea del Maestro Igor Borozan “Caravaggio Vs El Greco: pittori tra le due rocche”.
Si tratta di un opera simbolica, che intende celebrare i due pittori tenebrosi del seicento, affascinanti, segreti de spirituali, come la Valnerina.
Le due celebri camicie, per il Caravaggio esposta a Porto Ercole e nella casa nativa a Caravaggio e per il El Greco a Toledo in Spagna, si confronteranno sulle due rocche, che presiedono l’ingresso della mistica Valle del Nera;
-alle ore 17,15 la dr.ssa Margherita Romano, Sovranintendenza BSAE dell’Umbria e il restauratore Gianni Castelletta condurranno la visita guidata al “cantiere aperto, restauro del monumentale stendardo di San Nicola De Amici 1722, chiesa Santo Stefano, Precetto;
-alle ore 17,45 inizierà la visita guidata al museo delle Mummie, al Precetto;
-alle ore 18,30 seguirà l’incontro con l’artista Igor Boronzan.


Domenica 21 settembre:
-Abbazia San Pietro in Valle:
-alle ore 17,00 vernissage della mostra di acquarelli del Maestro Igor Borozan; coreografia Livia Massarelli e musiche del mastro Maurizio Massarelli;
-alle ore 17,15 il prof. Paolo Cicchini presenterà l’anteprima del libro d’arte “Azul”, del Maestro Igor Borozan;
-alle ore 17,45 conversazione del dr. Alessandro Gatti: “Storia e Vicende dell’Abbazia;
-alle ore 18,10 il prof. Paolo Cicchini condurrà la visita guidata alla chiesa con il tema “La Modernità degli Affreschi di San Pietro in Valle agli Albori del duecento”.
Dalle 15,00 alle 18,30 si svolgeranno, con cadenza oraria, le visite guidate alla chiesa di Santo Stefano di Precetto e al Cantiere di restauro, sempre a cura della dr.ssa Margherita Romano e de restauratore Gianni Castelletta.
Info Comune di Ferentillo  Assessorato alla Cultura  - Dott.ssa Elisabetta Cascelli  Tel. 3385912491